MAGAZINE
conservazione_cellule_cordonali
Cellule staminali, possono realmente aiutarci
29 marzo 2017
esami_terzo_trimestre
Calendario degli esami: terzo trimestre
3 aprile 2017
Show all

Gelato in gravidanza: possibili rischi?

mangiare_gelato_incinta

E se ti assale un’irresistibile voglia di gelato, ma aspetti un bambino? In gravidanza è naturale prestare maggiore attenzione a quello che si mangia e abbiamo già parlato dei possibili rischi che una mamma in dolce attesa affronta. Questo accade soprattutto mangiando preparazioni realizzate utilizzando gli ingredienti crudi, come appunto il gelato.

In questo caso particolare il pericolo potrebbe nascondersi nel latte e nelle uova, possibili veicoli per listeriosi, toxoplasmosi e salmonellosi, se gli ingredienti primari non sono stati sterilizzati e i batteri eliminati.

Se prepari il gelato in casa, la questione è abbastanza semplice ed è sufficiente utilizzare latte e uova pastorizzate.

In realtà lo stesso accorgimento deve essere utilizzato per legge anche dalle grandi industrie e dalle gelaterie artigianali, per cui le miscele devono essere pastorizzate a 85 gradi e poste dopo alcuni minuti direttamente nell’abbattitore, eliminando i batteri. Per questi motivi, concedersi un gelato non è rischioso se aspetti un bambino.
Per sicurezza chiedi sempre in negozio il metodo di preparazione del gelato.

Inoltre presta attenzione alla modalità di conservazione del prodotto: il gelato deve essere conservato negli abbattitori di temperatura.

Se sei preoccupata per il contenuto calorico, tieni conto che il gelato artigianale contiene meno grassi, zuccheri e conservanti, ed in generale i gusti alla frutta sono più leggeri. Di contro, alcuni nutrizionisti consigliano i gusti cremosi perché contengono una maggiore quantità di proteine. La regola è sempre la stessa: moderazione.

Discorso a parte se sei una mamma che soffre di diabete gestazionale: il gelato è ricco di zucchero ed è meglio ridurlo drasticamente durante questi 9 mesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *