MAGAZINE
baby-499976_960_720
Gravidanza e depressione: le ripercussioni sul piccolo
7 settembre 2017
top-view-1248955_960_720
Spinaci: ottimi per il fegato grazie alla betaina
15 settembre 2017
Show all

Un po’ di sedano per la salute

3

Pare che il sedano sia originario del bacino del mediterraneo. Era molto ricercato da greci, egizi e cinesi perché i suoi semi hanno virtù medicinali!  Il sedano e il sedano rapa provengono dalla stessa pianta solo che una varietà è selezionata per le radici e un’altra per le coste.

I benefici del sedano

Il sedano è ricco di nutrimenti e fitoestrogeni. Nei semi e nelle foglie sono state addirittura individuate proprietà anticancro.

Utile in menopausa

Grazie ai fitoestrogeni contenuti nel sedano, questo ortaggio si rivela utile per le donne nel periodo della menopausa, perché queste sostanze riproducono l’attività ormonale.

Addio coliche

Acqua e un po’ di olio di semi di sedano? Ottimo per i bimbi che soffrono di coliche.

Contro i reumatismi

Grazie alle sue qualità diuretiche e depurative, il sedano combatte i dolori reumatici, di gotta e affezioni renali.

Aiuto per l’intestino

Se avete un intestino delicato il sedano fornisce fibre utili al transito intestinale. Provate a grattugiare del sedano finemente e unirlo ai vostri piatti!

Sedano in cucina

Zuppe, insalate, con verdura e carne, il sedano si presta a tante ricette varie e gustose. Ma attenzione! Il sedano è ricco di iodio quindi non aggiungete troppo sale nelle ricette che avete deciso di insaporire con questo ortaggio.

Per chi tiene alla linea

Il sedano contiene poche calorie. Se siete a dieta potete guastarlo al vapore o semplicemente crudo.

 

Olio di sedano: l’olio di sedano possiede virtù calmanti, digestive e drenante su reni e fegato.

 

Valori nutrizionali del Sedano (i valori si riferiscono a 100 grammi di prodotto):

Calorie (Kcal): 16

Grassi: 0.17 g

Proteine: 0.69 g

Fibre: 1.6 g

Zuccheri: 1.83 g

Acqua: 95.43 g

 

Curiosità:

  • Nel Medioevo era considerato un farmaco tuttofare, infatti credevano fosse in grado di calmanre il mal di stomaco, abbassare la febbre e ridare energia all’organismo.
  • In alcune culture il sedano è un potente afrodiasiaco.
  • Una volta si usava l’acqua di cottura del sedano per eliminare la forfora dal cuoio capelluto.

 

 

Vuoi conoscere l’alimentazione adatta a te sulla base del tuo DNA? Scopri BiotechSol Nutritest, scarica l’esempio del referto!

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *