MAGAZINE
pregnancy-2221950_960_720
Toxoplasmosi in gravidanza: fattori di rischio
24 agosto 2017
baby-499976_960_720
Gravidanza e depressione: le ripercussioni sul piccolo
7 settembre 2017
Show all

Ribes nero: ottimo per la circolazione e non solo

611633-cerny-rybizribes-nigrum-image-620x349-jpg

Il Ribes nigrum è una pianta della famiglia delle Grossulariaceae originaria dell’Eurasia. L’arbusto può arrivare fino a due metri di altezza e i frutti appaiono tra agosto e settembre.

Proprietà del ribes nero

Il ribes è una pianta davvero completa, infatti ogni parte dell’arbusto è utilizzata per specifici scopi: emme, foglie e frutti. Le gemme, ad esempio, sono ricche di glicosidi e flavonoidi, sostanze che stimolano la produzione del cortisolo. Grazie a questa peculiarità il ribes è solitamente impiegato per ridurre le infiammazioni e come antistaminico.

Ottimo per la circolazione

Il ribes nero è ricco di tannini che conferiscono un gusto astringente ma potenziano l’azione della Vitamina C. I frutti hanno un effetto benefico anche sulla fluidità del sangue e sulla salute dei capillari. I polifenoli contenuti nei ribes contribuiscono alla salute cardiovascolare agendo contro l’ipertensione.  

Diuretico e antinfiammatorio

Le foglie hanno proprietà
 diuretiche e depurative, sono utilizzate in fitoterapia sotto forma di infusi per favorire l’eliminazione dell’urea e dell’acido urico e drenare l’organismo. Inoltre le foglie sono tradizionalmente usate per alleviare reumatismi e artrosi.

Contro la tosse

Le bacche di ribes sono ottime per alleviare il mal di gola e calmare la tosse.

Allevia la diarrea

Basta bere un bicchiere di succo di ribes nero prima dei pasti o mangiare delle deliziose bacche fresche per alleviare i sintomi della diarrea.

Contro le punture

In caso di puntura d’insetto si può strofinare una foglia di ribes nero sulla parte interessata per calmare la sensazione di bruciore e prurito.  

Una ricetta di bellezza

Il ribes nero è ideale anche per uso esterno: idrata la pelle, rallenta i processi di ossidazione, favorisce la cicatrizzazione e riduce l’infiammazione in caso di eczema. Mescola 1 cucchiaio di olio di semi di ribes nero, 1 cucchiaio di yogurt naturale e un cucchiaio di bacche di ribes frullate, mescola bene e applica sul viso. Tieni in posa la maschera per 15 minuti e risciacqua con acqua corrente tiepida. Il risultato ti sorprenderà!

Curiosità

Nel 700 il ribes nero, conosciuto da greci e romani, veniva considerato come ottimo trattamento contro la melanconia (dal greco melas, nero).

 


Vuoi conoscere l’alimentazione adatta a te sulla base del tuo DNA? Scopri BiotechSol Nutritest, scarica l’esempio del referto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *