MAGAZINE
infanzia-latte-vaccino
Alimentazione e infanzia, niente latte vaccino fino ai 12 mesi
7 novembre 2016
cellule_staminali
Cervello, cellule staminali per rimediare ai danni post-ictus
12 novembre 2016
Show all

Arte solidale a Milano: una mostra per aiutare le future mamme

valigia-maternità

The Milky Way 3 – Una valigia per 1000 è un progetto giunto alla terza edizione che riunisce tre importanti temi: maternità, arte e solidarietà. Sono ben 38 gli artisti che hanno partecipato all’iniziativa e saranno in mostra il 10 novembre alla Galleria Giò Marconi di Milano. L’intento dell’evento è benefico e i fondi raccolti saranno devoluti all’associazione Pianoterra Onlus, realtà napoletana che dal 2008 aiuta le famiglie bisognose.

Il simbolo del progetto è la Valigia Maternità, che l’organizzazione partenopea offre alle neomamme che dal quarto mese di gestazione hanno seguito il programma proposto di accompagnamento alla maternità, che prevede lo svolgimento di esami e visite previste dal Sistema Sanitario Nazionale, corsi preparto e di preparazione alla genitorialità e incontri tematici.L’idea della Onlus è presa in prestito da una realtà finlandese, la Baby Box, una scatola contenente beni di prima necessità per i neonati come pannolini, bavaglini, coperte e tutine, che viene spedita ai neo genitori fin dal 1938.

Il filone che gli artisti in gioco devono seguire è “il necessario”, una bella sfida in un’epoca in cui imperversa tutto ciò che è superfluo. Il fine dell’evento beniefico è proprio quello di tornare un attimo indietro e ritrovare valori fondamentali troppo spesso dimenticati dalla società odierna, come il concetto di comunità come luogo di aiuto e sostegno reciproco tra individui. Lo spiegano bene gli ideatori del progetto:

Crediamo che la comunità possa essere in grado di prendersi cura di chi è più vulnerabile, grazie al contributo di tutti. Vorremmo creare una rete di nuovi legami, e una rete di sicurezza; lasciare che questi intrecci scuotano liberamente il nostro sguardo, invitandoci a scoprire nuovi modi di guardare il mondo.

(Marieclaire.it)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *