MAGAZINE
alex-pasarelu-223684
Infezioni in gravidanza: il Papilloma Virus
12 luglio 2017
carlo-navarro-219810
Aumento di peso in gravidanza: quanti chili e quando
17 luglio 2017
Show all

Albicocche: alleate della salute

sargabarack

L’albicocca è un frutto tipico di questa stagione, consigliato per il suo contenuto di fibre e beta-carotene.

La pianta dell’albicocco è originaria dell’Asia ed è coltivato in Cina da oltre 4000 anni! È stata, poi, diffusa in Europa dagli antichi romani (anche se, leggenda narra, che sia stato Alessandro Magno a scoprire la bontà di questo frutto). È una pianta molto resistente, cresce in zone con clima temperato e fiorisce in primavera, mentre la maturazione avviene proprio in questo periodo, tra giugno e luglio.

 

albicocche_ng2

 

La quantità di fibre che le albicocche contengono previene la stipsi, infatti accelera il transito intestinale, riduce colesterolo e glicemia e favorisce il senso di sazietà, molto utile nelle persone in sovrappeso.

Sono ricche di potassio, un alleato contro la ritenzione idrica perché favorisce l’eliminazione dei liquidi in eccesso, e di betacarotene, utile per la salute dei nostri occhi, dei denti e per una pelle sempre giovane.

Ricche di Vitamina C ed E, nelle albicocche sono presenti anche sostanze ad attività antiossidante, oltre le vitamine già citate, come la luteina e la zeaxantina, ma anche quercetina.

In particolare la Vitamina C fortifica il sistema immunitario, contrastando raffreddore e influenza, l’assorbimento del ferro combattendo l’anemia.

La Vitamina E, invece ha un’azione vasodilatatrice e stimola il sistema immunitario, previene le malattie cardiovascolari, il diabete e i tumori. Luteina e zeaxantina sono due carotenoidi ad azione antiossidante contenuti nella retina dell’occhio, proteggendola dai danni delle radiazioni luminose. La quercetina è un flavonoide ad azione antiossidante ma anche antinfiammatoria e stimola il sistema immunitario.

Favoriscono la salute cardiovascolare

Questi frutti sono una fonte preziosa di antiossidanti necessari per proteggere i nostri tessuti e i nostri organi e per contrastare i radicali liberi. L’alto contenuto di betacarotene è molto utile per ostacolare l’ossidazione del colesterolo “cattivo” proteggendo di conseguenza la salute del cuore.

Per mantenere attive tutte le salutari proprietà, le albicocche dovrebbero essere consumate fresche, meglio se ancora sode, ottime per uno spuntino in spiaggia!

Curiosità

L’albicocca veniva mangiata dalle donne cinesi al fine di migliorare la loro fertilità. L’intuito di queste donne ha preceduto ciò che la scienza ha confermato successivamente: le albicocche sono ricche di minerali indispensabili per la produzione degli ormoni sessuali.

 

Vuoi conoscere l’alimentazione adatta a te sulla base del tuo DNA? Scopri BiotechSol Nutritest, scarica l’esempio del referto!


Fonte: http://www.viversano.net/alimentazione/mangiare-sano/albicocche-proprieta/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *